Décor,  Raccolgo storie

Pennello secco

Questa è la piccola storia di uno dei due specchi che tempo fa ho comprato da uno svuotacantine. Non so perché un oggetto mi chiama, forse mi parla, mi dice come potrebbe diventare. So solo che caricare sulla mia Punto un oggetto eliminato, venduto a poco prezzo, mi regala l’emozione di recuperare un randagio;)

L’ho regalato a mia mamma e le ho detto: fanne ciò che vuoi.

DSCN1551

Così, dopo il trattamento a pennello secco, lo specchio è diventato il compagno ideale di una cassettiera un po’ troppo retrò che chiedeva anch’essa una ventata di novità.

DSCN1558

DSCN1553

DSCN1555

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: