Décor,  Raccolgo storie

Colori

Ho scoperto le vernici Farrow & Ball un giorno per caso di qualche tempo fa camminando in una delle vie che affacciano su Piazza Vittorio a Torino. Immaginate una vetrina a metà tra un ingresso sontuoso di una casa inglese, un laboratorio di creatività, uno spazio onirico tappezzato di carte e delimitato da pareti cromatiche.

I primi colori che ho acquistato sono stati Brassica e Dove Tale (qui li vedete additivi, molto più scuri e meno luminosi di come sono in realtà) perché mi piacevano i nomi:  brassica oleracea e ‘Storia di una Colomba’ e perché mi aveva colpito la loro natura polverosa a metà tra grigio e rosa.

    

Li ho usati per resuscitare una di quelle che poi sarebbe diventata tra le mie seggioline preferite, recuperata vicina ai bidoni in zona Barriera di Milano.

img_20160121_100129

 

 

 

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: